”paginesi”

Dichiarazione di rispondenza: cos’è e quando serve

Nel mondo dell’edilizia le sigle esistenti sono innumerevoli e toccano svariati ambiti: dalla classe energetica fino alla certificazione di conformità. In questo breve articolo andremo ad analizzare in maniera specifica DiRi, ovvero la dichiarazione di rispondenza. Speedycasa ti offre ogni tipo di supporto per il rilascio di questa certificazione, utile e necessaria in molteplici casi che affronteremo per una più chiara applicazione delle norme. L’azienda, nata a Trieste e operante anche a Gorizia e provincia, si occupa di tutta una serie di servizi per la casa: dai lavori che necessitano il fabbro a quelli che richiedono il vetraio, dai lavori di ristrutturazione edilizia passando per la sostituzione delle vecchie caldaie e dei portoni blindati. I lavori a contatto con l’energia elettrica sono altrettanto importanti e richiedono inoltre grande capacità manuale e conoscenza della particolare struttura che si va a toccare. E il gas? Anche questo ambito necessita di molta attenzione. Ecco perché subentra, dal 2008, la DiRi.

DiRi e DiCo: le differenze

La dichiarazione di conformità, DiCo, è da presentare entro 30 giorni dalla realizzazione dell’impianto elettrico o gas. Dal 2008 questo documento è fondamentale per poter essere ritenuto a regola d’arte un impianto di questo genere. Il legislatore si è posto, giustamente, il dubbio circa gli impianti preesistenti al 2008, anno in cui è entrata in vigore la norma e l’obbligatorietà della certificazione. Ci si è, dunque, rivolti ad un altro documento, la dichiarazione di rispondenza. In poche parole, un certificatore può rilasciare tale dichiarazione per quegli impianti antecedenti il 2008, seguendo una serie di regole e paletti imposti per la sua elaborazione. Nuovi impianti e nuove utenze necessitano della dichiarazione di conformità, mente se questo non è disponibile ci si rifà sulla dichiarazione di rispondenza. Stiamo parlando degli impianti elettrici o a gas installati e realizzati tra il 13 marzo 1990 e il 26 marzo 2008.

Speedycasa ti aiuta nella DiRi

Hai bisogno di un certificato particolare? Rivolgiti a Speedycasa: contattaci all’indirizzo email info@speedycasatrieste.it o visita il nostro sito internet https://www.speedycasatrieste.it/ per qualunque tipo di chiarimento o domande su specifici argomenti in ambito edilizio o di sostituzione della vecchia caldaia!

Share This